Vai al contenuto

Coronavirus

DISPOSIZIONI per l’anno accademico 2022-23

Nel corso del 2022, a fronte dell’elevata copertura vaccinale raggiunta sia in termini di ciclo di base che di dosi booster, l’impatto sulle strutture sanitarie dei soggetti con COVID-19 si è mantenuto limitato nonostante la circolazione di una variante altamente trasmissibile come Omicron e relativi sottolignaggi. In ambito comunitario, è stato attuato un progressivo passaggio da una strategia di controllo dell’infezione da SARS-CoV-2, incentrata sul tentativo di interrompere per quanto possibile le catene di trasmissione del virus, ad una strategia di mitigazione finalizzata a contenere l’impatto negativo dell’epidemia sulla salute pubblica.

Le misure di seguito indicate, decise per l’a.a. 2022-23, fanno riferimento alla prevenzione delle infezioni da SARS-CoV-2, ma rappresentano anche uno strumento utile per prevenire altre malattie infettive, ad esempio le infezioni da virus influenzale, e per sostenere la disponibilità di ambienti sani e sicuri.

  • l’uso della mascherina (meglio se FFP2) nei locali della Rotonda e nella sala conferenze della Biblioteca è fortemente consigliato per tutelare i soggetti più fragili
  • l’igiene delle mani continua ad essere una misura di prevenzione fondamentale insieme al distanziamento sociale di almeno un metro
  • verrà garantita l’aerazione frequente dei locali e la sanificazione al termine di ciascuna lezione
  • gli studenti non potranno accedere ai locali in caso di:
    • sintomatologia compatibile con COVID19 (sintomi respiratori acuti come tosse e difficoltà respiratoria, vomito, diarrea, perdita del gusto e/o dell’olfatto, cefalea intensa)
    • temperatura corporea superiore a 37,5°C
    • test diagnostico positivo
  • in caso di test positivo, gli studenti devono avvisare prontamente la segreteria. Qualora si verificassero più casi tra allievi e personale potranno essere decise azioni radicali a salvaguardia della salute di tutti i frequentatori

In aggiunta alle misure di base elencate in precedenza, nell’eventualità di specifiche esigenze di sanità pubblica, potranno essere previste ulteriori misure che verranno esposte in questa pagina del sito.

Per visionare l’ultima norma del Ministero della Salute “Aggiornamento delle modalità di gestione dei casi e dei contatti stretti di caso COVID-19”, clicca QUI

Lascia un commento